• Mer. Ott 28th, 2020

Juve-Napoli, ADL convinto di ribaltare la sentenza già in secondo grado.

Diadmin

Ott 18, 2020

l campo sorride, i tribunali per ora un po’ meno. Ma il Napoli è convinto di poter ribaltare la sentenza del giudice sportivo, cancellando il punto di penalizzazione e rinviando la gara con la Juventus a data da destinarsi. Già in secondo grado di giudizio, dinanzi alla Corte Federale d’Appello, secondo quanto raccontato da La Gazzetta dello Sport.

“Il club ha presentato la “dichiarazione di reclamo” avverso la sentenza del Giudice sportivo che invierà alla Corte i documenti sulla cui base ha sentenziato per lo 0-3 a tavolino e per il punto di penalizzazione. La sentenza dovrebbe esserci per fine mese o, al massimo, per l’inizio di novembre. La Juventus, in ogni modo, non si è costituita in primo grado e dovrebbe fare la stessa cosa anche per il secondo”, si legge sulla Rosea.

Dichiarando inammissibile il ricorso presentato dal Napoli, il giudice sportivo Gerardo Mastrandrea ha di fatto lasciato un portone aperto, nel quale il club azzurro vuole entrare eccome per cambiare le cose. I legali di ADL, capitanati da Mattia Grassani, sono al lavoro sulla vicenda, ben decisi ad arrivare finanche al quinto grado di giudizio. Ma – ribadisce il quotidiano rosa – il presidente De Laurentiis è convinto di ribaltare tutto già entro il mese prossimo: c’è grande ottimismo.

[Fonte:’TuttoNapoli’]

TuttoAzzurro.it 2020 All Right Reserved