FINALE: NAPOLI-SAMPDORIA 3-0. Stampa
Sabato 02 Febbraio 2019 21:06

Risultati immagini per verdi

Napoli-Sampdoria 3-0: decidono Milik, Insigne e Verdi.

La squadra di Ancelotti costruisce il successo con un gran primo tempo. Dodicesimo gol in campionato per Milik, Insigne rompe il digiuno e nel finale segna anche Verdi su rigore. Niente record per l'ex Quagliarella.

Con il minimo sforzo e senza patire. Il Napoli fa valere la legge del San Paolo e ne rifila tre alla Sampdoria (qui il tabellino della gara). Una gara che non ha avuto storia, con la formazione di Ancelotti a comandare il gioco sin dalle prime battute. E’ la notte di Lorenzo Insigne, in ogni modo. Dopo tre mesi, ritorna al gol, l’ultimo l’aveva realizzato all’Empoli, il 2 novembre scorso. E lo è anche di Arek Milik, ancora a segno, per il dodicesimo gol personale in campionato. Non è stata, invece, la notte di Fabio Quagliarella: Napoli non gli ha concesso nulla e, dunque, non ha potuto stabilire il record di gol consecutivi segnati in serie A. Un primato che deterrà insieme a Gabriel Batistuta: i due si sono fermati a quota 11.

Sono poche le novità di Ancelotti in formazione. Hysaj rientra a destra, mentre Maksimovic è ancora in coppia con Koulibaly. Giampaolo tiene in panchina Gabbiadini e schiera Defrel al fianco di Quagliarella. L’avvio è caratterizzato da un paio di respinte, goffe, di Audero che crea più di qualche apprensione nei suoi compagni. Una decina di minuti di studio e il Napoli spinge la Sampdoria nella propria metà campo. L’azione e le ripartenze di Zielinski sono travolgenti, così come sulla destra le puntate di Callejon, verso l’area avversaria, trovano impreparato Murru. Il vantaggio napoletano arriva al 25’, a propiziare l’azione è proprio Callejon che, scattato sul filo del fuorigioco, crossa basso. Sul pallone si avventa Milik per il dodicesimo centro in campionato.

[Fonte:'Gazzetta.it]

 

Ultimo aggiornamento Sabato 16 Febbraio 2019 11:36