FINALE: NAPOLI-VERONA 2-0. TuttoAzzurro.it

TuttoAzzurro

HOME

SQUADRA 2017-18

CALENDARIO 2017-18

CLASSIFICA CAMPIONATO

PHOTOGALLERY

 

FINALE: NAPOLI-VERONA 2-0. PDF Stampa E-mail
Sabato 06 Gennaio 2018 17:03

Napoli, riparte la corsa al titolo:Koulibaly-Callejon, 2-0 al Verona.

[ILMATTINO.IT]- Il Napoli resta capolista battendo 2-0 il Verona al San Paolo al termine di un match non facile, sbloccato solo nella ripresa da un colpo di testa di Koulibaly. Poi il raddoppio di Callejon. 

TABELLINO DI NAPOLI-VERONA 2-0

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol (85' Maksimovic), Koulibaly, Rui, Allan, Jorginho, Hamsik (77' Zielinski), Callejon, Insigne (86' Rog), Mertens. A disp.Sepe, Rafael, Chiriches, Maggio,  Tonelli, Diawara, Giaccherini, Leandrinho, Ounas. All.Maurizio Sarri

Verona: Nicolas, Ferrari, Caracciolo, Hertaux, Caceres, Romulo, Buchel, Bessa (77' Calvano), Fares, Verde (82' Felicioli), Kean (58' Pazzinj). All. Pecchia

Arbitro: Abisso di Palermo
Marcatori: 65' K. Koulibaly, 78' J. Callejon
Note: ammoniti Bessa, Romulo, Caceres, Ferrari.

Il Napoli resta capolista battendo 2-0 il Verona al San Paolo al termine di un match non facile, sbloccato solo nella ripresa da un colpo di testa di Koulibaly. Poi il raddoppio di Callejon. 


LA PARTITA

In avvio ottima triangolazione in attacco con Insigne vicino al vantaggio. Al 12' è Callejon a rendersi pericoloso ma la palla non vuol saperne di entrare. E' assalto azzurro: al 16' Mertens colpisce il palo esterno. Il Verona però tiene e ogni tanto prova a ripartire. La partita a ogni modo la fanno gli azzurri. Ci prova anche Allan, ma il risultato non si sblocca al termine del primo tempo.

Nella ripresa il Napoli continua a tessere manovra ma il Verona è ordinato e non concede molto. Ci prova Hamsik di testa, ma nulla da fare. Al 13' Insigne al tiro al volo: è ancora palo. Pochi minuti dopo annullato gol a Mertens per fuorigioco. Al 20', da angolo ci pensa Koulibaly a sbloccarla di testa. Furia Verona: espluso Pecchia. In seguito Sarri tira fuori Hamsik per Zilenski. Al 33' Callejon firma il raddoppio, lesto a insaccare su assist al bacio di Insigne. Albiol al 39' dopo una buona occasione di Pazzini getta la spugna ed entra Maksimovic. Al 40' dentro Rog per far rifiatare Insigne. La partita termina senza altri sussulti. Prosegue la corsa azzurra al titolo.

  

Ultimo aggiornamento Venerdì 02 Febbraio 2018 20:07
 

Risultati campionato

38a giornata (20/05/2018)

Cagliari-Atalanta 1-0
Chievo-Benevento 1-0
Udinese-Bologna 1-0
Napoli-Crotone 2-1
Milan-Fiorentina 5-1
Juventus-Verona 2-1
Lazio-Inter 2-3
Sassuolo-Roma 0-1
Spal-Sampdoria 3-1
Genoa-Torino 1-2

Calendario completo
CLASSIFICA 2017/2018
Juventus95Sassuolo

43

NAPOLI91Genoa41
Roma77

Chievo

40
Inter72Udinese40
Lazio
72Bologna
39
Milan64

Cagliari

39
Atatanta60Spal38

Fiorentina

57Crotone
35
Sampdoria54Verona25

Torino

54Benevento21

classifica completa.

JUVENTUS CAMPIONE D'ITALIA 2017-2018

NAPOLI,ROMA, INTER (CHAMPION'S LEAGUE).

LAZIO,MILAN (EUROPA LEAGUE)

ATALANTA, PREL. EUROPA LEAGUE

CROTONE,VERONA, BENEVENTO RETROCESSE IN SERIE B.

 

inTOPIC


Powered by TuttoAzzurro.it 2017-Designed by PG.