COPPA ITALIA: NAPOLI-ATALANTA 1-2. TuttoAzzurro.it

TuttoAzzurro

HOME

SQUADRA 2017-18

CALENDARIO 2017-18

CLASSIFICA CAMPIONATO

PHOTOGALLERY

 

COPPA ITALIA: NAPOLI-ATALANTA 1-2. PDF Stampa E-mail
Martedì 02 Gennaio 2018 22:49

Napoli-Atalanta 1-2 (50' Castagne, 81' Gomez, 84' Mertens): Gasperini espugna il San Paolo, azzurri fuori dalla Coppa Italia.

[GAZZETTA.IT]  Poche idee e un peso offensivo quasi inesistente per la squadra di Sarri: ne approfittano i ragazzi di Gasp, che compiono l'ennesimo miracolo. Sono in semifinale contro una fra Juve e Toro.

Come in campionato lo scorso anno, così in Coppa Italia: l'Atalanta passa al San Paolo e lo fa con merito. Due ad uno il finale e bergamaschi in semifinale aspettando la vincente di Juventus-Torino. Grande protagonista Gomez, che ha imperversato per tutto il secondo tempo nel quale l'Atalanta ha davvero comanda il gioco. Al Napoli non sono bastati gli ingressi di Insigne e Mertens per ribaltare l'inerzia della gara, troppo tenere le riserve di Sarri che ora a maggior ragione può reclamare rinforzi che possano contribuire alla rincorsa scudetto degli azzurri.

Il tecnico del Napoli ha rivoluzionato la sua squadra sia a centrocampo che in attacco. Fiducia dunque ad Ounas (una sforbiciata volante degna di nota) con Callejon "falso nueve". Centravanti vero invece per Gasperini che ha preferito Cornelius ad Ilicic e puntato sulla freschezza di Castagne e Goosens sulle fasce. Cristante incursore anche per la squalifica di Kurtic. Solite marcature a uomo dei bergamaschi, pronti ad uscire in pressione alta a caccia della palla (specie con De Roon su Hamsik). Callejon ha provato quindi a muoversi alle spalle dei difensori ospiti (sua la prima conclusione del match, deviata in angolo da Berisha). È stata questa l'arma migliore del Napoli che ha però faticato invece a palleggiare come al solito. Comunque, gli azzurri un paio di volte hanno calciato in porta verso metà primo tempo per certificare il loro predominio ed hanno sfiorato il gol con Zielinski dopo una iniziativa di Rog ed il cross al bacio di Ounas. Gol fallito dal polacco che ha passato il pallone a Berisha e poco dopo parata di Sepe in angolo su colpo di testa del Papu Gomez, non esattamente la specialità della casa. Atalanta in crescita come produzione offensiva nel finale di tempo quasi a voler cristallizzare lo zero a zero all'intervallo.

Ripresa al via senza cambi e con gli stessi duelli. Il primo, decisivo, lo ha vinto Gomez su Hysaj e Chiriches e dal cross del Papu, complice una scivolata di Mario Rui è arrivato il gol del vantaggio ospite con Castagne, destro imparabile per Sepe da pochi metri. Napoli costretto ad inseguire ed a mettere dentro Mertens ed Insigne con Zielinski che è tornato in mediana. La reazione del Napoli però si è fatta attendere (Sepe ha bloccato a terra un tiro di Cornelius al 21') nonostante gli innesti dei due furetti di Sarri, anzi Gomez ha messo spesso in apprensione la difesa dei padroni di casa ed al 36' ha raddoppiato con una straordinaria azione partendo da sinistra. Saltato Chiriches, ha scaricato con il mancino alle spalle di Sepe in modo preciso e potente. Due a zero ed esultanza sfrenata per il Papu nello stadio del Pibe. A quel punto, però, l'Atalanta ha calato l'attenzione e si è fatta sorprendere da Mertens sul solito cross morbido di Insigne, un gol che ha rivitalizzato il Napoli ed il San Paolo. Finale però più tranquillo del previsto per l'Atalanta, che ha portato a casa successo e qualificazione al semifinale.

TABELLINO DI NAPOLI-ATALANTA 1-2:

Napoli: Sepe, Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Rui, Rog, Diawara, Hamsik (56' Insigne), Callejon (56' Mertens), Zielinski, Ounas (72' Allan). A disp.Reina, Rafael, Albiol, Maggio, Maksimovic, Tonelli, Jorginho, Leandrinho, Scarf. All.Maurizio Sarri

Atalanta: Berisha, Toloi, Caldara, Palomino, Castagne, De Roon, Freuler, Gosens, Cristante (75' Ilicic), Gomez (89' Haas), Cornelius (82' Petagna). All. Gasperini

Arbitro: Giacomelli di Trieste
Marcatori: 50' Castagne, 81' Gomez, 84' D. Mertens
Note: ammoniti Freuler, Koulibaly, Rog, Caldara.

 

 

Ultimo aggiornamento Sabato 27 Gennaio 2018 09:56
 

Risultati campionato

38a giornata (20/05/2018)

Cagliari-Atalanta 1-0
Chievo-Benevento 1-0
Udinese-Bologna 1-0
Napoli-Crotone 2-1
Milan-Fiorentina 5-1
Juventus-Verona 2-1
Lazio-Inter 2-3
Sassuolo-Roma 0-1
Spal-Sampdoria 3-1
Genoa-Torino 1-2

Calendario completo
CLASSIFICA 2017/2018
Juventus95Sassuolo

43

NAPOLI91Genoa41
Roma77

Chievo

40
Inter72Udinese40
Lazio
72Bologna
39
Milan64

Cagliari

39
Atatanta60Spal38

Fiorentina

57Crotone
35
Sampdoria54Verona25

Torino

54Benevento21

classifica completa.

JUVENTUS CAMPIONE D'ITALIA 2017-2018

NAPOLI,ROMA, INTER (CHAMPION'S LEAGUE).

LAZIO,MILAN (EUROPA LEAGUE)

ATALANTA, PREL. EUROPA LEAGUE

CROTONE,VERONA, BENEVENTO RETROCESSE IN SERIE B.

 

inTOPIC


Powered by TuttoAzzurro.it 2017-Designed by PG.